Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Sui sentieri di Bonassola

Un panoramico trekking verso il Monte Rossola
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Abbiamo già descritto Bonassola attraverso due splendidi itinerari sul mare, quelli che la collegano con Framura e Levanto sui sentieri oppure con la ciclopedonale nelle vecchie gallerie del treno. Invece, il percorso verso il Monte Rossola sale tra le colline dietro a Bonassola, allontandsi dal mare ma fornendo spettacolari viste sulla costa, oltre che sull'entroterra fino alle Alpi Apuane.

Monte Rossola e Levanto
La croce sul Monte Rossola con sullo sfondo Levanto lambita dalle onde
Il Monte Rossola si trova un po' sullo spartiacque tra Levanto e Bonassola e può essere raggiunto da entrambe. Noi consigliamo questo itinerario con partenza da Bonassola, fermo restando che si può tranquillamente variare almeno in parte il percorso.
Salendo sulle strade alle spalle di Bonassola, verso il paesino di San Giorgio, si hanno subito delle belle viste sul mare.
Sentiero tra Bonassola e San Giorgio
Salendo da Bonassola a San Giorgio
La prima parte del percorso si svolge su un breve tratto di strada asfaltata e poi su un comodo sentiero, lo stesso che va verso Montaretto. Ci s'immerge nel verde, con bucoliche viste sulla natura, finché non si scorge pure una cascatella e, lì vicino, un ponticello, in corrispondenza del quale i cartelli indicano da una parte Montaretto e dall'altra, attraversando il ponticello, San Giorgio.
Sentiero tra Bonassola e San Giorgio
Le colline alle spalle di Bonassola
Il piccolo paese di San Giorgio si trova a 283 metri di quota e viene raggiunto dopo un'oretta di comodo cammino. Si passa tra le sue casette e si sale ancora su un ampio sentiero, finché si arriva sulla strada provinciale, da percorrere per un breve tratto attorno alle cave di marmo di Bonassola, una particolarià del territorio che non conoscevamo. I grandi blocchi di marmo rosso sono pregiati e venduti in tutto il mondo.
Cave di marmo di Bonassola
Cave di marmo di Bonassola

Si abbandona la strada a un tornante quando uno sterrato si avvia verso il Passo Colletto e il Monte Rossola. Ci si immerge in una natura sempre più collinare, ammirando il verde attorno e per un breve tratto quasi dimenticandosi del mare (questo itinerario escursionistico permette d'immergersi nella doppia natura della Liguria, stretta tra mare e monti).
Tra Bonassola e il Monte Rossola
Tra Bonassola e il Passo Colletto
Lo sterrato diventa poi un bel sentiero nel verde che inizia a salire in modo più ripido verso la vetta del Monte Rossola, a cui si arriva dopo circa due ore (tranquillissime) di cammino da San Giorgio. Prima di arrivare sulla cima del Rossola, già dalla cresta, si hanno splendide viste su tutta la costa. Si notano ad esempio il borgo di Montaretto immerso nel verde sopra Bonassola e poi i diversi promontori (Punta Baffe, Punta Manara e più lontano Portofino).
Montaretto dal Monte Rossola
Montaretto in costa nel verde e sullo sfondo i bellissimi promontori sul Mar Ligure
Guardando verso l'entroterra, invece, si nota la cima tonda del Monte Gottero (credo almeno!), dove d'inverno è facile ci sia un po' di neve. Quando si arriva in cima al Monte Rossola la vista è a 360 gradi e, in particolare, permette di ammirare dall'alto la baia di Levanto.
Levanto dal Monte Rossola
La baia di Levanto e Punta Mesco viste dal Monte Rossola

Volendo fare un percorso ad anello, la discesa avviene sul lato verso il mare del Monte Rossola, dopo essere saliti sulle pendici lato entroterra. Qui il sentiero è meno comodo e più ripido, ma affascinante con belle viste. Appena partiti lungo la discesa, si notano anche la bella cresta del Monte Rossola e in lontananza le vette aguzze delle Alpi Apuane.
Alpi Apuane dal Monte Rossola
La cresta del Monte Rossola e le Alpi Apuane sullo sfondo
In discesa si continua ad ammirare la costa finché si arriva sopra Bonassola, congiungendosi ai sentieri dell'itinerario che la collega a Levanto. Per arrivare a Bonassola dal Monte Rossola, in discesa, s'impiega circa un'ora e un quarto, mentre una decina di minuti in più sono richiesti per scendere invece a Levanto. Se, come noi, optate per Bonassola, potere passare dal suo castello.
Il castello di Bonassola
Il castello di Bonassola
E poi chiudere la camminata in spiaggia, magari ammirando il tramonto, come abbiamo fatto noi con una birra in mano (la salute prima di tutto). Del resto, dopo dieci chilometri e circa 4 ore di cammino, era meritatissima.
Tramonto sulla spiaggia di Bonassola
Tramonto sulla spiaggia di Bonassola
Insomma, una gita bellissima, lungo un itinerario comodo a parte che per la discesa lato mare dal Monte Rossola, non difficile ma sicuramente un po' scivolosa. Stesso percorso può essere svolto in senso opposto, oppure partendo da Levanto, oppure passando per Montaretto! Perché sì, questa parte della Liguria è piena di sentieri, tutti poco frequentati anche se siamo vicinissimi alle Cinque Terre.
Cartina dei sentieri attorno a Bonassola
Questa cartina di Google Maps può aiutare a localizzare il sentiero :) cliccandoci accedete a tutte le foto e mappe
Questo itinerario è uno dei tanti sentieri tra Genova e la Toscana, tutti percorsi e tutti descritti a questa pagina sul trekking in Liguria. Per percorrere tutta la Riviera da ovest a est, prima di arrivare nella zona Framura-Bonassola-Levanto, la tappa precedente è quella tra Deiva a Framura, mentre l'itinerario successivo porta a Levanto, Punta Mesco e Monterosso.
Buone gite!

Se vi piacciono le attività all'aria aperta e i viaggi avventurosi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy