Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Capo Rizzuto

Lunghe spiagge sabbiose e acqua cristallina sulla Calabria ionica
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

La Costa Ionica della Calabria è ricca di spiagge e di acqua cristallina, ma è a Capo Rizzuto che i paesaggi e la bellezza delle spiagge raggiungono il massimo. Dune di sabbia, colori accesi, scogliere, calanchi, stabilimenti, spiagge selvagge e un forte aragonese: ecco come scoprire tutto quanto.

Le Castella, Capo Rizzuto
Le Castella, Capo Rizzuto
La costa di Capo Rizzuto è lunga circa 35 km, salvaguardati da un'Area Marina Protetta. Le numerose spiagge (alcune più ampie, altre più secluse) sono separate da tratti di scogli e scogliere. In alcuni punti la costa è comodamente raggiungibile in auto, in altri è necessario un sentiero (oppure andare via mare, tra l'altro sono sorprendentemente poche le barche qui il che rende ideale l'utilizzo della canoa o lo Stand Up Paddle).
Capo Rizzuto, Calabria
In Stand Up Paddle a Capo Rizzuto
Alcune spiagge sono dedicate agli ospiti di un paio di villaggi vacanze, quindi l'opzione "canoa" è la migliore, in questi casi. Da est verso ovest, queste sono le spiagge principali:

Scifo

Vicino a Capo Colonna, spiaggetta piccola e panoramica ideale per lo snorkeling.

La Marinella

Spiaggia di sabbia grigia, seclusa (raggiungibile con una stradina), ottimo esempio dell'acqua limpidissima e dei fondali bassi (ricchi di scoglietti) che caratterizzano Capo Rizzuto.

Le Cannella

Un'ampia distesa di sabbia rossastra, con acqua cristallina e facilmente raggiungibile. (Tra questa e la Marinella ci sono lunghi tratti di begli scogli e anche la spiaggia di un centro Valtur).
Spiaggia del Curmo, Capo Rizzuto
La spiaggia del Curmo a Capo Rizzuto

Curmo

Separata da Le Cannella da un breve tratto di scogliere, la spiaggia del Curmo è spettacolare per la sabbiosa duna rossa e per le sfumature del mare. Anche qui, sul fondale si alternano sabbia e scogli. Da qui siamo partiti per il nostro giro in Stand Up Paddle: se avete un SUP o un kayak gonfiabile, è una buona idea (una scalinata porta dal parcheggio alla spiaggia).
Calanchi a Capo Rizzuto
Una scogliera a calanchi dopo la spiaggia del Curmo

La scogliera dopo la spiaggia del Curmo presenta alcuni calanchi (caratteristiche erosioni nel terreno argilloso) e il solito fondale basso e bellissimo. Prima di arrivare alla spiaggia successiva c'è un tratto in cui è possibile farsi i "fanghi" con la sabbia argillosa.
Calanchi a Capo Rizzuto
Facendo i fanghi a Capo Rizzuto

Cavallucci

Si arriva così alla spiaggia dei Cavallucci, dove si può parcheggiare praticamente in spiaggia (ma in alta stagione non troverete posto sul mare facilmente!), anche questa caratterizzata dalla sabbia rossa. (Un consiglio: arrivate al mattino presto per prendere i posti migliori sia con l'auto che in spiaggia - non tanto presto, ma almeno prima delle 10-11).
Spiaggia Cavallucci a Capo Rizzuto
Spiaggia dei Cavallucci
Dopo la spiaggia dei Cavallucci altre selvagge scogliere, dopo cui si arriva a un'altra spiaggia rossa, stavolta dedicata ai nudisti e simpatica per i numerosi gonfiabili. Qua due nudisti mi hanno intimato di cancellare una foto che stavo scattando al paesaggio, pensando io volessi immortalare i loro orridi panzoni: non era così! (Non mi stanno simpatici quelli che fanno i libertari e poi diventano fascistelli per il loro comodo inventandosi regole insensate, tipo "vietato fare foto").
Spiaggia dei nudisti a Capo Rizzuto
Spiaggia dei nudisti a Capo Rizzuto

I calanchi di Creta

Si arriva così a uno dei punti più particolari di Capo Rizzuto, la spiaggia lunga dei calanchi di Creta, una bella distesa di sabbia rossa sotto argillose (e franose) scogliere grigiastre. Posto fantastico per una camminata, una nuotata, una brevissima pausa, ma non passerei troppe ore sotto queste scogliere!!
Spiaggia lunga dei calanchi di creta a Capo Rizzuto
Spiaggia lunga dei calanchi di creta
Qui c'è anche un tratto più ampio di spiaggia, comunque, dove si può stare tranquilli in relax. Per arrivare sul litorale bisogna arrivare via mare oppure entrare da uno dei campeggi. Ne vale la pena, queste sono alcune delle più belle spiagge della Calabria.
Spiaggia lunga dei calanchi di creta a Capo Rizzuto
In SUP lungo la spiaggia dei calanchi

Capo Bianco

Questa spiaggetta bianca è meno particolare e piuttosto piccola, ma con acqua sempre bellissima.

Spiaggia Grande di Capo Rizzuto

Ampia e frequentatissima spiaggia davanti a Isola di Capo Rizzuto, ideale per chi preferisca comodità e vivacità agli angoli selvaggi finora presentati.

Porticciolo

Baietta con scogli, sabbia e - indovinate - un piccolissimo porticciolo.

Capo Piccolo

Ampia spiaggia di sabbia bianca, attrezzata, inserita in uno splendido scenario naturale.
Spiaggia Sovereto a Capo Rizzuto
La lunghissima spiaggia Sovereto a Capo Rizzuto

Spiaggia dei Gigli a Sovereto

La spiaggia in località Suverito (o Sovereto) è una lunghissima distesa di sabbia, con alle spalle una fila di dune e poi selvaggia macchia mediterranea. Un ampio ed economico parcheggio a pagamento permette di avvicinarsi alla spiaggia, a cui si arriva con un breve sentiero. L'acqua è bellissima, il fondale sabbioso adatto a tutti, e con tanto spazio sarà facile trovare un angolo tutto per voi anche in altissima stagione.
Spiaggia Sovereto a Capo Rizzuto
Le dune di spiaggia Sovereto

Le Castella

La spiaggia de Le Castella è la più fotografata di Capo Rizzuto, davanti alla fortezza aragonese: gli scogli presso il castello e le vicine distese sabbiose (con diversi stabilimenti balneari) sono spesso molto affollati. Davanti alla fortezza ci sono frequentatissimi bar per chi cerca casino e aperitivi.
Le Castella, Capo Rizzuto
La fortezza aragonese nella frazione di Le Castella vicino a Isola di Capo Rizzuto

Praialonga

Più a ovest c'è la sabbia grigia e fine della spiaggia di Praialonga, ampia, di facile accesso e con bar e ristoranti.
A Le Castella siamo andati solo per ammirare la fortezza, al Sovereto abbiamo invece passeggiato e fatto il bagno.
Spiaggia dei Gigli, Capo Rizzuto
Altra foto della spiaggia dei Gigli in località Sovereto
Ma, soprattutto, abbiamo percorso in Stand Up Paddle gonfiabile il tratto tra la spiaggia del Curmo e Capo Bianco, di grande soddisfazione: sembra di volare sull'acqua cristallina!
Insomma, non perdetevi il promontorio di Capo Rizzuto: solo Tropea e Capo Vaticano (sulla costa tirrenica) possono competere per le spiagge più belle della Calabria. Potete quindi leggere qui altre gite raccomandate in Calabria e varie informazioni di viaggio. Buona vacanza!

Se vi piacciono le attività all'aria aperta e i viaggi avventurosi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy