Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

SAINT VINCENT

Un'isola selvaggia con spiagge caraibiche, montagne, giungla e cascate
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Itinerario di viaggio
Saint Vincent fa parte delle isole Sopravento (Windward Islands), le isole dei Caraibi forse più selvagge e spettacolari. Tra queste, Saint Vincent è sicuramente l'isola più selvaggia, che meno è cambiata negli anni. I villaggi sono ancora quelli di una volta e la natura è per lo più incontaminata.
Per il viaggiatore indipendente il noleggio di un'auto per esplorare le numerose spiagge e l'interno può essere una buona soluzione. Noi abbiamo visitato Saint Vincent all'interno di una vacanza in barca a vela, arrivando da Martinica e poi più approfonditamente risalendo dalle Grenadine.
(Per la cartina e informazioni generali sul viaggio cliccate qui: vacanze ai Caraibi).

Wallilabou, isola di Saint Vincent, Caraibi
Wallilabou, isola di Saint Vincent, Caraibi
Wallilabou e Cumberland Bay
Wallilabou è una spettacolare baia sulla costa occidentale (sottovento) di Saint Vincent. Qui, tra l'altro, sono state girate molte scene del film I Pirati dei Caraibi. Si potrebbe pensare che tale fama sia stata sfruttata per rendere la zona molto accogliente e turistica... in realtà, rimane una baia selvaggia, con gli alberi che arrivano sul mare, due moletti diroccati e un bar che cade a pezzi in cui sono stati ammucchiati un po' di cimeli del film.

In questa baia possono ormeggiare una dozzina di barche, vicinissime a riva, con cima a terra. L'ipotesi di essere assaliti da dei pirati non sembra poi così remota: strana gente col machete si aggira a terra; in realtà, però, gli incidenti accaduti negli ultimi anni sono pochi e la popolazione è simpatica, se si eccettuano quelli strafatti. Quando si ormeggia, i locali arrivano con zattere improvvisate costruite di tavole di legno e casse di birra per vendere frutta o collanine.

Cumberland Bay è altrettanto bella e se possibile ancor meno turistica. Delle casette colorate si affacciano sulla baia per il resto selvaggia. Per fare il bagno in acqua pulita bisogna allontanarsi un poco da riva, in gommone o in canoa. Sia da qui che da Wallilabou è possibile compiere gite nell'interno raggiungendo affascinanti cascate immerse nella giungla.
Chateaubelair, isola di Saint Vincent, Caraibi
Chateaubelair, isola di Saint Vincent, Caraibi

Altre destinazioni
La costa sottovento di Saint Vincent ha molte altre baie che valgono il viaggio. In alcune baie a sud di Wallilabou l'acqua è fantastica e ideale per snorkeling e immersioni (la costa in genere è molto ripida, ma in fondo alle baie si aprono affascinante spiaggette ombreggiate da palme).
In particolare, navigando lungo la costa di Saint Vincent ci ha affascinato la baia di Chateaubelair. Qui si trovano un isolotto attorno a cui è fantastico nuotare, un promontorio ricoperto di palme che digrada sul mare e, in mezzo, una lunga spiaggia su cui si affaccia il caratteristico paese di Chateaublair.
Anche qui, persino un amante dei viaggi selvaggi come me per un attimo si trova a desiderare qualche segno di turismo. Invece, è tutto alla buona, tutto autentico, e anche nelle vacanze di Natale si potrebbe avere la baia tutto per sé.

Isola di Saint Vincent, Caraibi
Spiaggia sulla costa sottovento di Saint Vincent, Caraibi

Per parecchie altre foto, a più alta risoluzione, sui Tobago Cays, guardate questa fotogallery:
Foto Tobago Cays
Tutte le foto delle meravigliose Tobago Cays

E per innumerevoli foto sulle altre isole caraibiche, guardate qui:
Foto Caraibi
Tutte le foto dei Caraibi: Martinica, Saint Lucia, Saint Vincent e le Grenadine

Se vi piacciono i viaggi selvaggi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy