Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

TOBAGO CAYS

Il gioiello delle Grenadine: isolette disabitate, spiagge bianche e barriera corallina
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Itinerario di viaggio
Le Tobago Cays fanno parte delle isole Sopravento (Windward Islands), le isole dei Caraibi forse più selvagge e spettacolari, e, in particolare, dell'arcipelago delle Grenadine.
Le Tobago Cays sono una riserva marina costituita da poche isolette disabitate e un mare di tutte le sfumature dal celeste al blu. Noi abbiamo visitato le Tobago Cays in barca a vela come fa la maggior parte dei viaggiatori. C'è ampio spazio per ormeggiare su morbida sabbia bianca, ma ci sono anche alcuni campi boe; le barche non mancano, ma anche nelle vacanze di Natale non c'è senso di affollamento. In alternativa si può partecipare a gite organizzate.
(Per la cartina e informazioni generali sul viaggio cliccate qui: vacanze ai Caraibi).

Panorama su Tobago Cays, Grenadine, Caraibi
Panorama su Tobago Cays, Grenadine, Tobago Cays, Caraibi
Le cinque isole
L'Horse Shoe Reef (barriera corallina a forma di ferro di cavallo) protegge quattro isolette tra cui ormeggiano le barche. Su Petit Rameau ci sono una bellissima spiaggia bianca ombreggiata da palme e alcuni tavoli dove vengono serviti pesce e aragoste. Se questo non vi basta, potete salire tra i cactus fino in cima alla collinetta al centro dell'isola, da dove si gode di una fantastica vista sul parco marino delle Tobago Cays. Scatterete alcune delle più belle foto del viaggio ai Caraibi, da qui.

L'isola di Baradal è più piccola, con una curiosa lingua di sabbia che si spinge in mare, attorno a cui nuotano le tartarughe e, in genere, alcuni viaggiatori che ammirano estasiati le tartarughe.
Tartaruga a Tobago Cays, Caraibi
Tartaruga a Tobago Cays, Caraibi
L'isola di Jamesby è poco più di uno scoglio con una bella spiaggia che si può usare come base per partire col kitesurf (tra quest'isola e la barriera corallina non sono infatti consentiti il transito e l'ormeggio alle imbarcazioni più grandi, e i kitesurfer ne approfittano per spassarsela).
Tipicamente ci si muove tra le isole delle Tobago Cays col tender della propria barca. Ancora più comodo e figo è usare un kayak.
Petit Rameau, Tobago Cays, Grenadine, Caraibi
Petit Rameau, Tobago Cays, vagando in kayak per le Grenadine e i Caraibi
Al di fuori dell'Horse Shoe Reef, ma all'interno del World's End Reef (la barriera corallina della fine del mondo... passata questa, solo migliaia di miglia di Atlantico, e poi l'Africa. Che figata!) c'è l'isoletta di Petit Tabac. Arrivarci in kayak è fattibile ma un po' più faticoso, mentre si può ormeggiare la barca sottovento all'isola.

Quest'isoletta è spesso deserta e presenta forse la spiaggia bianca più meravigliosa non solo delle Tobago Cays ma dell'intero itinerario di viaggio alle Grenadine. Palme e acqua di tutte le sfumature dell'azzurro completano il celestiale quadretto da vacanza ai Caraibi.
Petit Tabac, Tobago Cays
Petit Tabac, Tobago Cays, con una delle spiagge più belle delle Grenadine
Snorkeling
Attorno a tutte le isole menzionate lo snorkeling è fantastico. Tartarughe, coralli e pesci sono facilmente ammirabili, anche perché l'acqua è quasi dappertutto limpidissima e le profondità sono basse.

Lo snorkeling più affascinante probabilmente è quello sulla barriera corallina della Horse Shoe Reef. Purtroppo in tanti punti i coralli non sono più coloratissimi, ma ce ne si fa in fretta una ragione. Il kayak o il tender danno la possibilità di muoversi lungo la barriera corallina per poi ormeggiare in diversi punti e farsi una nuotata. In tender ricordate di buttare l'ancora sulla sabbia e non su del corallo! In kayak si può semplicemente dare volta con una cimetta attorno a uno spunzone roccioso.
Kayak a Petit Tabac, Tobago Cays
Kayak a Petit Tabac, Tobago Cays
Facendo snorkeling sulla barriera corallina delle Tobago Cays potrebbe anche capitarvi la fortuna d'imbattervi in una razza o in un innocuo squaletto.
Squalo alle Tobago Cays, Grenadine
Squalo alle Tobago Cays sulla barriera corallina

Per parecchie altre foto, a più alta risoluzione, sui Tobago Cays, guardate questa fotogallery:
Foto Tobago Cays
Tutte le foto delle meravigliose Tobago Cays

E per innumerevoli foto sulle altre isole caraibiche, guardate qui:
Foto Caraibi
Tutte le foto dei Caraibi: Martinica, Saint Lucia, Saint Vincent e le Grenadine

Se vi piacciono i viaggi selvaggi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy