Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Il sentiero del Ponale

Una splendida escursione sul lago di Garda
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Riva del Garda è una pittoresca cittadina sulla sponda settentrionale del Lago di Garda: le colline e montagne attorno sono piene di sentieri interessanti, ma il primo itinerario da fare è sicuramente la strada del Ponale.

Riva del Garda
Riva del Garda vista dall'inizio del sentiero del Ponale
Si può partire direttamente a piedi da Riva del Garda, camminando lungo il lago verso le scogliere a picco a sud del paese. Qui la strada carrabile s'infila in una galleria, mentre il sentiero s'inerpica lungo la rocciosa montagna.
Sentiero del Ponale
Il sentiero del Ponale
Data la comodità e la bellezza, nei weekend d'alta stagione la strada del Ponale è battutissima da escursionisti e bikers. Ai camminatori è riservata la metà dello sterrato lato lago (spesso separata da un rialzamento in terra) mentre le bici stanno lato monte. Questa separazione non toglie che bisogna prestare attenzione lungo l'itinerario! Ci sono anche alcune deviazioni sul sentiero (in alcuni casi dei ripidi tagli, in altri delle panoramiche alternative ad alcune gallerie) dove può passare solo chi fa trekking.
Sentiero del Ponale
Il sentiero del Ponale è diviso tra camminatori e ciclisti
Il percorso è lungo circa 20 chilometri tra andata e ritorno, se lo si vuole percorrere per intero fino al lago di Ledro, con un faticoso ultimo tratto di salita. Per questa escursione il noleggio dell'e-bike (in genere sui 40 euro al giorno) può essere una buona idea per i meno restii a farsi delle sudate!

Una validissima alternativa per camminatori e ciclisti è evitare di fare tutto il percorso fino al lago di Ledro (dato che la salita nel bosco è meno attraente) e "accontentarsi" delle strepitose viste sul lago di Garda, arrivando magari al punto panoramico di Regina Mundi.
Sentiero del Ponale
Il sentiero del Ponale
Da Riva del Garda a Regina Mundi sono 4.4 km per un totale di 350 metri di salita (idem al ritorno, ma in discesa!). Volendo, con un'altra mezz'oretta di cammino dopo la Madonna panoramica di Regina Mundi si può arrivare al paese di Pregasina, dove prendere uno dei (rari) autobus per tornare a Riva del Garda. In discesa comunque si procede in fretta, quindi non mi sembra necessario-

Gli escursionisti più pigri possono altrimenti andare da Riva del Garda a Pregasina in bus e poi percorrere i 5 km in discesa. Si godranno comunque le viste sul lago, senza faticare!
Sentiero del Ponale
Panorama sul lago di Garda
Ma andiamo con ordine. Dopo la partenza da Riva del Garda i panorami sono subito strepitosi. La strada è ricavata nella roccia e in alcuni casi si passa all'interno di gallerie, ma la maggior parte del tempo si cammina al sole, soprattutto al mattino e nelle ore calde della giornata. Tenetene conto, perché il lago di Garda è a 200 metri di quota, quindi, nonostante la vista sulle montagne, il clima d'estate non è certo particolarmente fresco.
Sentiero del Ponale
Una galleria sul sentiero del Ponale
Dopo circa tre km di cammino si arriva alla valle scavata dal Torrente Ponale. Qui c'è un bar panoramico, superato il quale si può continuare lungo la strada verso la valle di Ledro oppure prendere un ponte che attraversa la bella gola scavata dal torrente. Dal ponte si può ammirare anche la cascata del Ponale.
La cascata del Ponale
La cascata del Ponale
A questo punto si sale in modo ripido (seguendo la strada sterrata, ma anche tagliando su dei sentieri, per gli escursionisti a piedi) verso la Madonna di Regina Mundi, da cui si ha l'ennesima vista spettacolare del percorso di trekking. Da qui ci si può ricongiungere all'itinerario per il lago di Ledro, oppure tornare semplicemente indietro, o ancora proseguire appunto fino a Pregasina e tornare a Riva del Garda con altri mezzi.
Sentiero del Ponale
Salendo verso Regina Mundi, guardando indietro verso Riva del Garda e il bar panoramico
In conclusione, la parte settentrionale del lago di Garda è davvero fantastica! E il sentiero del Ponale secondo me è una delle primissime escursioni da considerare, insieme a quella al Monte Altissimo, con il vantaggio che chi sta a Riva del Garda non deve nemmeno usare la macchina. Buona gita!!

Se vi piacciono le attività all'aria aperta e i viaggi avventurosi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy