Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Itinerari in Basilicata

Cosa vedere, cosa fare e dove andare :)
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Cosa vedere in una gita in Basilicata

La Basilicata non è una regione particolarmente considerata dal punto di vista turistico, ma in realtà merità una gita o anche un bel viaggio.
Sul sito consigliamo intanto queste mete:
- Matera e il canyon della Gravina
- Castelmezzano, Pietrapertosa e le Dolomiti Lucane
- Craco, Policoro, Maratea...
Per tutto il resto.. leggete sotto:)
Matera sta diventando sempre più famosa, è capitale europea della cultura 2020 e i Sassi di Matera sono unici e pittoreschi. Oltre a vedere il panorama sulla città, bisogna perdersi tra le sue viuzze, ammirando casupole, monasteri e grotte.
Una caratteristica della Basilicata è il suo territorio aspro, con canyon, montagne, grotte e laghi vulcanici. Vicino a Matera ci sono le Grotte dell'Altopiano della Murgia, con pitture rupestri e splendidi panorami. Un altro esempio sono i calanchi, strane formazioni argillose, da ammirare vicino al paese bianco di Pisticci.

In gita in Basilicata
Matera
Per continuare la vacanza nella natura, si possono visitare le Dolomiti Lucane. Tra picchi rocciosi e vallate, compaiono i due borghi arroccati di Pietrapertosa e Castelmezzano, uniti dal Volo dell'Angelo, un cavo d'acciaio sospeso nel vuoto su cui si può scivolare per un chilometro, a cento all'ora di velocità.
Restando alla natura dell'interno della Basilicata, prima di passare al mare, bisogna aggiungere al proprio itinerario di viaggio i laghi vulcanici di Monticchio, nel Vulture, territorio da apprezzare anche per le colline e i vigneti. Le montagne del Volturino e del Parco del Pollino sono perfette per gli sport all'aria aperta.

Una vacanza in Basilicata deve passare anche tra i suoi borghi arroccati, tra cui spicca il paese fantasma di Craco.
Ma, come detto, la Basilicata è un'ottima meta anche per una vacanza al mare... anzi per due vacanze! Perché la Basilicata ha un tratto di costa sul Mar Ionio e uno, più corto ma molto affascinante, sul Mar Tirreno. Maratea è infatti una meta meravigliosa tra scogliere lambite da acqua cristallina e calette affascinanti. Sul Mar Ionio, invece, la costa è più piatte e sulle lunghe spiagge si possono fare anche splendide camminate, in particolare nella riserva di Bosco Pantano, a Policoro, dove la vegetazione arriva sulla spiaggia.
Infine, se non siete soddisfatti dei tanti borghi splendidi già visitati, potete andare anche a Venosa e Aliano e ai castelli di Melfi, Avigliano e Valsinni.

Cosa fare in una gita in Basilicata

Come scritto nel paragrafo sul "cosa vedere", la prima cosa da fare in Basilicata è visitarne tutti i posti meravigliosi, alcuni dei quali sono anche dei paradisi per il trekking e per le attività di mare, magari in un itinerario on the road.
L'escursionismo nell'interno offre tante possibilità tra i parchi naturali e i picchi delle montagne già menzionati. Il Parco del Pollino è anche perfetto per il rafting e il torrentismo. Persino a Matera si può fare trekking in un canyon.
Le tranquille strade della Basilicata permettono di aggiungere alla propria vacanza esperienze come il cicloturismo, la mountain bike e persino l'equitazione.
Abbiamo già menzionato il Vole dell'Angelo, di cui potete leggere qui. Nei dintorni ci sono anche delle ferrate e un ponte tibetano e, per chi vuole fare attività ancora più adrenaliniche, la Basilicata è un'ottima meta per l'arrampicata.

In gita in Basilicata
Rivello
La parte di costa attorno a Maratea è perfetta per il kayak e lo stand up paddle, oltre che per lo snorkeling.
Come tutte le regioni italiane, un viaggio in Basilicata è anche un viaggio nell'enogastronomia. L'Aglianico del Vulture è forse il vino più famoso, con cui innaffiare i primi piatti come l'acquasale, le orecchiette, i cavatelli e gli strangolapreti. Tra i secondi piatti, nel Metaponto si mangia pesce e baccalà, mentre nelle zone interne si preferisce la carne, ad esempio i cuturiddi e la pecora nel coccio.

Come viaggiare in Basilicata

Quando andare e come muoversi in Basilicata? La risposta a queste domande è legata a cosa volete fare e vedere. Se per voi la destinazione è solo Matera, potete utilizzare i mezzi pubblici e in particolare il treno.
Per esplorare il resto della Basilicata, è comodo avere l'auto o la moto, perché muovendosi con un proprio mezzo si possono esplorare tutte le bellezze nascoste di questa regione. (Per noleggiare qui un'auto ai prezzi migliori per il vostro itinerario di viaggio consiglio sempre di cercare e prenotare a questo link).
Per un'idea sui prezzi degli hotel in Basilicata cliccate qui per confrontare gli alberghi e trovare gli alloggi più convenienti.
Una vacanza estiva in Basilicata permette di godersi il suo bel mare, ma le altre bellezze della Basilicata possono essere apprezzate in tutte le stagioni.
Buon viaggio e buone escursioni!

Se vi piacciono i viaggi selvaggi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy