Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Lavagna e la via dell'Ardesia

I panorami sul mare dai monti San Giacomo e Capenardo
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Lavagna ha un bel borgo storico e lunghe spiagge sul Golfo del Tigullio; la via dell'Ardesia è un sentiero antico che parte dal centro città e sale verso i monti alle sue spalle, offrendo bellissime viste sul Mar Ligure, su Chiavari e Lavagna, sui promontori di Portofino e Sestri Levante.

Vista dal Monte San Giacomo
Vista dal Monte San Giacomo verso Chiavari, Lavagna e il Golfo del Tigullio
Questo percorso è perfetto per una splendida gita di una giornata, comodissimo dato che è un itinerario ad anello con partenza dal centro di Lavagna, non lontano dalla stazione e dalle sue spiagge per chi vuole rilassarsi in riva al mare a fine camminata.
Si può partire dalla Basilica di Santo Stefano a Lavagna, e da qui andare a prendere il sentiero che parter all'inizio della "Panoramica", la circonvallazione lavagnese (sul navigatore, cercate l'incrocio tra via Tedisio e la minuscola via Monte, così non vi perdete:) ). Si sale verso Santa Giulia, camminando tra gli uliveti.
Sentiero tra Lavagna e Santa Giulia Sentiero tra Lavagna e Santa Giulia
Il sentiero tra Lavagna e Santa Giulia, una creuza tra gli uliveti
Questa prima parte del percorso, tra Lavagna e la chiesa di Santa Giulia, coincide con quello già descritto parlando qui del sentiero tra Lavagna e Sestri. Le indicazioni sono sempre chiare. Si passa la frazione di San Benedetto e si continua a salire fino a 250 metri di quota, splendido balcone panoramico sul Golfo del Tigullio. Da qui, si lascia quel percorso e si sale alle spalle della chiesa di Santa Giulia verso il Monte le Rocchette e Monte Capenardo.
Vista da Santa Giulia
Vista dai prati sopra Santa Giulia, verso Chiavari, Lavagna e Portofino

La salita da Santa Giulia al Capenardo, la cui vetta è a 693 metri di quota, è un sentiero comodo e lastricato che s'arrampica sulla collina in mezzo a uno splendido boschi di castagni: veniva usato per trasportare ardesia dall'entroterra al mare, ed era anche sfruttato (immagino) dai contadini della zona. Questo tratto di percorso tra Santa Giulia e il Capenardo coincide con la discesa di un altro bell'itinerario escursionistico che abbiamo descritto qui. Arrivati sul Capenardo la vista è spettacolare sia verso il mare che verso l'entroterra.
Il Monte Ramaceto visto dal Capenardo
Il Monte Ramaceto visto dal Capenardo
Col sentiero non si arriva in realtà proprio al punto più alto del Monte Capenardo, che è sulla destra, a est. Si continua invece verso ovest: qua il sentiero prosegue su quest'ampia cresta con a sinistra il mare e a destra i monti boscosi attorno all Val Graveglia, alla Valfontanabuona e alla Val d'Aveto, tra cui il Ramaceto, l'Aiona e lo Zatta. Continuando nell'itinerario si passa il Monte Le Rocchette e si arriva così al Monte San Giacomo.
Sentiero tra Capenardo e San Giacomo
Un tratto del sentiero tra il Capenardo e il Monte San Giacomo
Come tempi di percorrenza, si considerino circa tre ore per camminare lungo i 7 km con oltre 600 metri di dislivello che portano da Lavagna al Monte San Giacomo via Santa Giulia. La discesa dal San Giacomo a Lavagna avviene su un altro tratto del sentiero dell'ardesia.
Sentiero dell'ardesia tra Lavagna e San Giacomo
L'inizio del sentiero dell'ardesia dal Monte San Giacomo verso Cogorno e Lavagna

Dal San Giacomo a Lavagna la lunghezza dell'itinerario è di 5 km percorribili tranquillamente in un'ora e mezza. Si prende infatti la strada asfaltata che scenda verso il mare, di fianco alla chiesetta, e dopo pochi metri si nota sulla destra l'inizio dell'itinerario, segnalato da un cartello.
Sentiero dell'ardesia tra Lavagna e San Giacomo Sentiero dell'ardesia tra Lavagna e San Giacomo
Il sentiero dell'ardesia sopra Cogorno e Lavagna
Il fondo lastricato, il bosco di castagni con le viste mare, i muretti a secco rendono questo sentiero un vero spettacolo per gli amanti delle passeggiate. Si scende così comodamente fino ai prati sopra Cogorno (paese sulle colline alle spalle di Lavagna), e poi tra le terrazze coltivate e le belle ville della collina di Cogorno stessa.
Sentiero dell'ardesia tra Lavagna e Cogorno Sentiero dell'ardesia tra Lavagna e Cogorno
Cogorno, il sentiero dell'ardesia e le colline alle spalle di Lavagna
L'itinerario prosegue su sentiero lastricato e scalinate che attraversano la strada asfaltata che conduce a Lavagna. Si arriva così al cimitero di Lavagna e subito dopo alla chiesa di Santo Stefano, il punto più notevole del piccolo ma pittoresco centro storico.
La Basilica di Santo Stefano a Lavagna
La Basilica di Santo Stefano a Lavagna
Termina così uno splendido percorso di 12 km, al termine del quale si può andare verso la stazione di Lavagna e sulla passeggiata a mare e sulle lunghe spiagge, particolarmente affascinanti fuori stagione. La seguente semplice mappa aiuta a inquadrare questo itinerario con gli altri sentieri della zona.
Cartina dei sentieri di Chiavari e Sestri
Questa cartina di Google Maps può aiutare a localizzare il sentiero:) Cliccandoci, accedete all'album con mappe e foto
Questo itinerario è uno dei tanti sentieri tra Genova e la Toscana, tutti percorsi e tutti descritti a questa pagina sul trekking in Liguria. Il sentiero dell'ardsaia si trova sul già menzionato percorso tra Sestri e Lavagna (e Chiavari). Per percorrere l'intera Riviera da ovest a est, la tappa precedente è quella tra Zoagli e Chiavari, mentre l'itinerario successivo porta a Sestri Levante e Punta Manara. Buone gite!!

Se vi piacciono le attività all'aria aperta e i viaggi avventurosi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy