Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Londra e il Thames Path

Una gita lungo il Tamigi ammirando la città e i parchi da una prospettiva diversa
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Riceviamo questa interessante descrizione del Thames Path dal sito www.londradavivere.com (articolo di Alice Cervia)... una gita piena di scoperte nella capitale inglese e, per chi vuole, nei suoi dintorni.

Una giornata di sole, una giornata a Londra e la voglia di scoprirla da una prospettiva insolita. Se le lunghe camminate non vi spaventano il Thames Path è quello che fa per voi. Un lungo percorso che segue il corso del Tamigi, dalla sorgente, nelle Cotswold, alla Thames Barrier, a Londra, a poche miglia dal mare.

Percorrerlo è una delizia e gli ultimi tratti sono nella capitale, con punti di partenza facilmente raggiungibili in autobus o metropolitana. Nonostante le tratte siano abbastanza lunghe, potete suddividerle in itinerari più brevi e non serve essere camminatori esperti per godere le gioie offerte dal Thames Path. Bastano scarpe adatte, meglio se impermeabili, ma questo per le tratte cittadine non è strettamente indispensabile e un occhio attento alla segnaletica, non sempre inappuntabile. Portarsi il pranzo al sacco è possibile ovviamente ma non indispensabile, visto che i vari “punti tappa” sono quasi sempre deliziosi sobborghi londinesi con romantici pub che si affacciano sul fiume.

Thames Path, Londra
Thames Path avvicinandosi a Londra
Pronti a partire? Calcolate attentamente il vostro percorso facendo riferimento al sito ufficiale: www.nationaltrail.co.uk/thames-path oppure a questo accuratissimo blog, “an unofficial guide to the Thames path”: www.thames-path.org.uk
Osservare Londra dal lungofiume è un'esperienza unica: la vita scorre più lenta, si scoprono deliziosi cottage e case galleggianti dotate di ogni comfort! Soprattutto se si decide di allontanarsi dalla capitale e percorrere i tratti più rurali del percorso.
Splendido per varietà di paesaggi e borghi londinesi attraversati è il tratto Putney – Richmond (8 miglia / 12,8 Km circa). Percorrendolo si incontra il suggestivo borough di Barnes e si costeggiano i maestosi Kew Gardens. Come anticipato, il pranzo al sacco molto probabilmente non vi servirà e avrete l'imbarazzo della scelta tra i caratteristici pub che si affacciano sul fiume.
Se volete invece allontanarvi ulteriormente dalla capitale risalendo il corso del fiume potete proseguire e dedicare una seconda giornata all'esplorazione del lungofiume da Richmond ad Hampton Court. Il punto d'arrivo in questo caso uno splendido palazzo reale, Hampton Court appunto, che merita senz'altro una visita sia per gli interni che per gli stupendi giardini, che in ogni caso costeggerete lungo il percorso.
Thames Path, Richmond, Londra
Thames Path nella zona di Richmond

Pronti a partire? Scegliete il percorso che più fa per voi, tenete conto delle distanze e dei mezzi di trasporto per tornare alla base e, soprattutto, attenzione ai punti in cui il sentiero prosegue soltanto su uno dei due lati del fiume, in alcuni casi l'attraversamento del Tamigi è d'obbligo e non è detto che ci sia nelle immediate vicinanze un ponte a disposizione! Ad esempio, tra Weybridge e Shepperton Lock (nel tratto tra Hampton Court e Staines) l'attraversamento è garantito da una piccola barchetta al prezzo di un pound a persona. Per chiamare la barca… basta suonare l'apposita campana...
Buona camminata!

Se vi piacciono questi viaggi selvaggi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy