Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Da Portofino a Cala degli Inglesi

...e il panoramico e avventuroso sentiero per Punta del Giasso
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Tra i tanti panoramici sentieri vicino a Portofino, quello per Cala degli Inglesi è unico perché permette di arrivare sul mare in mezzo alle imponenti scogliere del promontorio. In questa pagina presentiamo pure la breve deviazione per Punta del Giasso, un panoramico scoglio a metà tra Portofino e Cala degli Inglesi.

Punta del Giasso, Portofino
Le scogliere tra Punta del Giasso e Portofino
Entrambi i sentieri, anche se spettacolari e non troppo lunghi, sono poco frequentati perché abbastanza difficili. In particolare, il trekking per Cala degli Inglesi è indicato come "molto impegnativo" per i diversi tratti scivolosi e ripidi su cui ci si può aiutare con delle catene. Nulla d'impossibile, ma è bene informarsi e poi valutare con prudenza cosa fare.
Sentiero da Portofino a Cala degli Inglesi
Uno dei tratti più complicati (si nota la catena sulla destra) del sentiero verso Cala degli Inglesi
La partenza del sentiero per Cala degli Inglesi è in alto, tra Portofino e San Fruttuoso. Ci sono diversi modi per raggiungerla, il più breve da Portofino (dove si può arrivare coi mezzi pubblici) oppure partendo a piedi direttamente da Santa Margherita Ligure. In quest'ultimo caso, si può iniziare seguendo la bella passeggiata lungo il mare tra Santa Margherita e Paraggi.
Passeggiata Santa Margherita Portofino
Vista dalla passeggiata a mare tra Santa Margherita Ligure e Portofino

Poco prima della famosa Cervara, si può decidere di risalire lungo un sentiero nel bosco.
Passeggiata Santa Margherita Portofino
Vista dalla passeggiata a mare tra Santa Margherita Ligure e Portofino
In alternativa, si può salire dopo, da Paraggi, lungo il selvaggio percorso dei mulini (con alcuni resti di vecchi edifici in pietra) o lungo la valle del torrente Niasca. Infine, si può semplicemente partire da Portofino lungo uno dei sentieri per San Fruttuoso... è incredibile quanti itinerari di trekking alternativi ci siano nel parco di Portofino.
Sentiero Portofino San Fruttuoso
Il sentiero principale sopra Portofino, verso San Fruttuoso prima della deviazione per Cala degli Inglesi
L'importante, per arrivare alla partenza del sentiero per Cala degli Inglesi, è arrivare in zona La Cappelletta - Olmi. Qui, dal sentiero 113C, parte, indicato da un cartello in legno, il sentiero 110C per Cala degli Inglesi. La prima parte è piuttosto semplice e diventa solo un po' vertiginoso quando si arriva a picco sul mare.
Sentiero Portofino Cala degli Inglesi Sentiero Portofino Cala degli Inglesi
Due passaggi semplici, ma esposti, e soprattutto molto panoramici, verso Cala degli Inglesi

Quando si inizia a scendere, la situazione si fa un po' più scivolosa e iniziano ad apparire le prime catene, dall'aria solida. Con la dovuta calma e attenzione, non si dovrebbero correre pericoli. I panorami continuano a essere splendidi.
Sentiero Portofino Cala degli Inglesi
Vista dal sentiero per Cala degli Inglesi
Il tempo di percorrenza dei sentieri dipende sempre dalle capacità delle persone, soprattutto su un sentiero così. Da Portofino, un paio d'ore dovrebbero bastare per arrivare a Cala degli Inglesi. L'ultimissima parte dell'itineario si svolge in mezzo agli alberi e poi su enormi massi camminando sui quali, sempre con l'aiuto delle catene, si può scendere al mare.
Sentiero Portofino Cala degli Inglesi Cala degli Inglesi
L'arrivo sul mare a Cala degli Inglesi, tra le scogliere del Promontorio di Portofino
La salita avviene per il medesimo itinerario e risulta sicuramente più semplice, e forse anche più veloce, della discesa.
Sentiero Portofino Cala degli Inglesi
Una catena lungo il sentiero per Cala degli Inglesi
Tornati in località La Cappelletta, si può allungare l'escursione con una deviazione verso Punta del Giasso. Questo sentiero, identificato come 114C, non richiede più di un'ora tra discesa al mare e risalita, con tanto di rilassante ammirazione del bellissimo panorama. Ovviamente, si tratta pur sempre di aggiungere circa 200 metri di dislivello alla camminata già affettuata.
Punta del Giasso, Portofino
Uno scorcio dal sentiero per Punta del Giasso, Portofino

L'itinerario per Punta del Giasso è più semplice e rapido di quello per Cala degli Inglesi, ma non permette di arrivare a tuffarsi, a meno di disarrampicare pericolosamente su vertiginose rocce. Infatti, questa escursione termina su un bellissimo gruppo di grossi scogli.
Punta del Giasso, Portofino
Tra gli scogli di Punta del Giasso
Il rientro può avvenire su uno dei diversi sentieri già menzionati. Se dalla Punta del Giasso si vuole tornare, camminando, verso Paraggi e Santa Margherita, la soluzione più veloce è probabilmente dirigersi verso San Sebastiano e da qui a Niasca... una mossa intelligente anche perché prima di arrivare a San Sebastiano si può ammirare questo panorama su Portofino.
La baia di Portofino
La baia di Portofino
A seconda dell'itinerario percorso tra quelli proposti, e a seconda della velocità dell'escursionista (ma escludendo ovviamente l'ipotesi di correre!), da La Cappelletta a Santa Margherita possono essere necessarie un'ora e mezza-due. Bus e traghetti da/per Portofino possono far risparmiare parecchia fatica. La cartina seguente dà un'idea dei percorsi, cliccateci per accedere all'album con mappe e foto.
Cartina dei sentieri sul mare di Portofino
Questa cartina di Google Maps può aiutare a localizzare il sentiero:)
Per concludere... buona gita!! Con prudenza, e se siete allenati a camminare, questo sentiero da Portofino a Cala degli Inglesi (e Punta del Giasso) è un'esperienza da vivere con entusiasmo, soprattutto in primavera e in autunno.
Se vi piacciono le attività all'aria aperta e i viaggi avventurosi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy