La Guida Turistica del Pianeta Terra: un'esilarante avventura dalla Namibia alla Liguria!

La Guida Turistica del Pianeta Terra, di Simone Boragno

La Guida Turistica del Pianeta Terra: un'esilarante avventura dalla Namibia alla Liguria!

La Guida Turistica del Pianeta Terra, di Simone Boragno

Bembereke - Benin da scoprire

Destinazioni, eventi, costi e tante altre informazioni per una vacanza perfetta
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

In gita a Bembereke

In questa pagina trovate consigli, link e dettagliate informazioni per una vacanza a Bembereke. (In Benin, su cui trovate tutte le info di viaggio qui). In particolare risponderemo alle tipiche domande: cosa visitare, quando andare, come recarsi a Bembereke e come spostarsi al suo interno. Vi diremo a chi è adatta, se va bene per coppie, giovani o famiglie, dove alloggiare e quanto costi vedere le sue bellezze. Scoprirete cosa mangiare di gastronomia tipica, e in più parleremo di sicurezza e di quali gite fuoriporta scegliere.
Insomma, se siete in vacanza in Benin, ecco tutto quello che c'è da sapere su Bembereke per una vacanza perfetta.

Informazioni per un viaggio a Bembereke

Bembereke è una città situata nella Repubblica del Benin, nella regione dell'Alto Mono. La città è famosa per le sue spiagge di sabbia bianca e per la sua affascinante storia. Bembereke è un luogo ricco di storia e cultura, che si può scoprire dai monumenti storici e dai musei che si trovano nella città. La città è anche un importante centro commerciale, con numerosi mercati che offrono prodotti artigianali, alimentari e di altro genere. Bembereke è anche un importante crocevia di strade, che collegano la regione con il resto del Benin e con il Ghana. Nella regione si trovano alcune delle più belle riserve naturali del Benin, come la riserva di Koupéléla.

In viaggio
Bembereke e dintorni: Benin da scoprire

Cosa visitare a Bembereke

1. Parco nazionale di W National Park: situato nella parte occidentale del Benin, il Parco nazionale di W è un'area protetta che si estende su un'area di circa 990 chilometri quadrati, e include una vasta gamma di habitat naturali, tra cui savane, foreste tropicali, paludi e laghi. Il parco è un'oasi di biodiversità, con più di 300 specie di uccelli, 40 specie di mammiferi e oltre 700 specie di piante.
2. Grotte di Somba: le Grotte di Somba sono un gruppo di grotte nella regione del Benin, note per le loro bellezze naturali e l'importanza storica. Le grotte sono state abitate per centinaia di anni da alcune delle popolazioni più antiche del Benin, tra cui i Somba. Le grotte sono ora un importante sito turistico, con numerose camere scavate nella roccia calcarea, alcune delle quali contengono dipinti risalenti al XIV secolo.
3. Monumento alla Rivoluzione: situato nella città di Bembereke, il Monumento alla Rivoluzione è un grande memoriale che commemora le vittime della guerra civile del Benin, inclusi coloro che hanno partecipato alla rivoluzione del 1972. Il monumento è stato costruito nel 1985 ed è stato progettato per ricordare i martiri della rivoluzione.
4. Parco Nazionale di Pendjari: il Parco Nazionale di Pendjari si trova nel nord del Benin, e si estende su un'area di circa 4.500 chilometri quadrati. Il parco è un importante sito di conservazione della fauna selvatica, con più di 300 specie di mammiferi, tra cui ippopotami, rinoceronti, elefanti, leoni e ghepardi. Il parco è anche una destinazione popolare per la fotografia naturalistica e l'avvistamento degli animali.

Quando andare in vacanza a Bembereke

Abbiamo scritto cosa visitare a Bembereke, ma è anche importante vedere queste attrazioni nei periodi giusti.
La migliore stagione per una vacanza a Bembereke è da dicembre a marzo. Questo periodo è il periodo secco e le temperature possono raggiungere i 33 °C. Il periodo più piovoso va da aprile a luglio e può portare a forti piogge e temperature più basse. Mentre gli ultimi mesi dell'anno possono essere più freddi, le temperature sono ancora generalmente piacevoli.

Potete prenotare qui alcune attività e visite da fare durante la vostra vacanza!

Come recarsi a Bembereke

Per recarsi a Bembereke (Benin), è necessario prendere un volo per l'aeroporto più vicino, l'aeroporto internazionale di Cotonou. Una volta arrivati all'aeroporto, è possibile prendere un autobus o un taxi che possono portarti a Bembereke in circa 3 ore. Per noleggiare qui un'auto ai prezzi migliori per recarsi o visitare Bembereke e per ogni vostro itinerario di viaggio consiglio sempre di cercare e prenotare a questo link.
Invece, per i voli, confrontate (e se volete prenotate!) le migliori offerte qui su Skyscanner.

La Guida Turistica del Pianeta Terra, di Simone Boragno

Le specialità gastronomiche di Bembereke

Le attrazioni da visitare a Bembereke sono più belle con la pancia piena:)
1. Spaghetti di gombo: una ricetta tipica del Benin, questo piatto consiste in spaghetti di manioca con una salsa densa e speziata costituita da peperoncino, cipolla, aglio, pomodoro e gombo.
2. Fufu e Egusi: una ricetta tipica del Benin, consiste in una polenta di manioca servita con una salsa di Egusi, una miscela di semi di melone seccati e macinati, servita con pollo, pesce o carne.
3. Peanut Soup: una zuppa a base di arachidi servita con riso o manioca e speziata con peperoncino, cipolla, aglio, pomodoro e altri ingredienti.
4. Akara: una ricetta tipica del Benin, questo piatto consiste in una polpetta di fagioli neri fritti conditi con peperoncino, cipolla, aglio, pomodoro e altre spezie.
5. Rougag: una ricetta tipica del Benin, questo piatto consiste in una pizza con una sottile base di manioca cotta su una pietra calda e condita con verdure, carne e spezie. 6. Poisson: un piatto a base di pesce servito con riso e verdure e condito con peperoncino, cipolla, aglio, pomodoro e altri ingredienti.

CONFRONTA QUI I PREZZI DI VOLI, HOTEL E AUTO A NOLO

Bembereke è una località costosa?

No, Bembereke è una città abbastanza economica per i turisti. Offre una vasta gamma di opzioni di alloggio e ristoranti a prezzi accessibili, oltre a numerose attrazioni turistiche da visitare.


In che zona alloggiare per visitare Bembereke?

Bembereke è una città situata nella regione Settentrionale del Benin. Pertanto, se si desidera alloggiare qui, è consigliabile optare per una sistemazione nella zona urbana. Ci sono alcuni alberghi e ostelli della gioventù situati vicino alla stazione ferroviaria di Bembereke e all'aeroporto di Parakou, che sono entrambi facilmente raggiungibili in taxi. Inoltre, nei dintorni della città sono presenti alcune strutture ricettive gestite dalle comunità locali, che offrono un'esperienza di viaggio più autentica.
Per un'idea sui prezzi degli hotel a Bembereke potete fare una ricerca direttamente qui con booking:
Booking.com

Bembereke è una località sicura?

Bembereke è una città abbastanza sicura, ma come in tutti i luoghi, i turisti dovrebbero essere consapevoli delle loro circostanze e prendere le precauzioni necessarie per garantire la sicurezza personale. Anche se non ci sono problemi di criminalità particolarmente gravi, si consiglia di non mostrare valori di grande valore, come borse costose, gioielli e denaro, per evitare di attirare l'attenzione indesiderata. I turisti dovrebbero anche essere consapevoli della loro posizione e dei luoghi che frequentano, evitando di visitare quartieri poco frequentati o isolati di notte o di rimanere da soli in luoghi sconosciuti.

Bembereke è una località turistica? E a che tipo di viaggiatori si addice?

Bembereke è un villaggio storico situato nella parte settentrionale del Benin. È un luogo ricco di storia e tradizione, ma non è una destinazione turistica popolare. Anche se la zona è patrimonio del patrimonio culturale dell'UNESCO, non riceve un gran numero di visitatori. Nei pressi di Bembereke ci sono varie attrazioni turistiche, come le sculture rupestri e le piramidi, ma i turisti tendono a visitare più frequentemente le grandi città del Benin, come Cotonou o Abomey.
Bembereke è un'ottima destinazione per tutti i tipi di viaggiatori, dalle coppie alle famiglie. La zona offre una vasta gamma di divertimenti per tutta la famiglia, come escursioni in barca, gite in jeep, passeggiate a cavallo, snorkeling, pesca, escursioni sulla spiaggia e molti altri. Ci sono anche numerose possibilità di godersi un po' di relax, come i parchi, i mercati locali, i ristoranti e i caffè. Per una rilassante vacanza, Bembereke è una destinazione ideale.

Come spostarsi a Bembereke

Per spostarsi a Bembereke esistono diversi mezzi di trasporto. Si possono utilizzare autobus, treni, taxi, moto e biciclette. I treni sono forse il mezzo più comune per spostarsi da e verso Bembereke, specialmente quelli che collegano Abomey, il capoluogo del Benin. La maggior parte dei trasporti pubblici sono disponibili solo nella capitale, Cotonou. Tuttavia, ci sono anche molti servizi di taxi e autobus che collegano Bembereke ad altre grandi città del paese. Le motociclette sono anche molto popolari, soprattutto nella regione centrale e settentrionale. Infine, la bicicletta è un modo ecologico ed economico per spostarsi, anche se non è possibile raggiungere luoghi lontani.

Gite fuoriporta da Bembereke

Una volta visitate le attrazioni di Bembereke, si può decidere di vedere le destinazioni nei dintorni.
1. Cascate di Koussoukoingou: Le cascate di Koussoukoingou si trovano nella regione dell'Atacora, a circa 60 km da Bembereke. Le cascate sono alte circa 20 metri e hanno una vista mozzafiato. Si possono fare passeggiate intorno alle cascate e ammirare la natura circostante.
2. Parco Nazionale di Pendjari: Il Parco Nazionale di Pendjari si trova nella parte occidentale del Benin, a circa 300 km da Bembereke. Il parco è una riserva naturale per animali selvatici come leoni, ippopotami, elefanti, leopardi, antilopi e molti altri. Si possono fare safari e escursioni in barca per ammirare la natura.
3. Monti Atacora: I Monti Atacora si trovano nella parte nord-occidentale del Benin, a circa 200 km da Bembereke. Le montagne offrono una vista panoramica del paesaggio circostante. Si possono fare escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo per esplorare le montagne e ammirare la natura.
4. Parco Nazionale di W National Park: Il Parco Nazionale di W si trova nella parte occidentale del Benin, a circa 200 km da Bembereke. Il parco è una riserva naturale per animali selvatici come elefanti, ippopotami, leoni, antilopi e molti altri. Si possono fare safari, escursioni in barca e birdwatching per ammirare la natura.

Wild Trips è la Wikipedia dei viaggi: se malauguratamente trovate un errore, potete segnalarcelo per la correzione.

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy