Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Itinerari in Sicilia

Cosa vedere, cosa fare e dove andare :)
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Cosa vedere in una gita in Sicilia

La Sicilia è la regione più vasta d'Italia e quella più ricca di bellezze di ogni tipo: merita svariate vacanze, e questa pagina può aiutarvi a selezionare le destinazioni da vedere assolutamente.
Ma da dove cominciare tra isole, vulcani, templi greci, cittadine meravigliose? Seguiamo un itinerario di viaggio in senso antiorario partendo da Palermo, il capoluogo, col suo ampio centro storico ricco di monumenti ed edifici di grande importanza, come il Palazzo dei Normanni e la Cattedrale. Molto caratteristico è il mercato di Ballarò. Palermo ha diverse spiagge tra cui spicca quella lunghissima di Mondello.
Da Palermo si possono prendere i traghetti per Ustica, un'isola "isolata", famosa per un disastro aereo, meno visitata di Eolie ed Egadi... eppure bellissima, selvaggia e con fondali splendidi.
Continuando l'itinerario di viaggio della Sicilia in senso antiorario, s'incontra presto il bel paese di Castellammare del Golfo. Qui, nell'interno c'è il tempio greco di Segesta, da vedere!, mentre sul mare si arriva subito alla Riserva dello Zingaro, con paesaggi, sentieri e mare cristallino davvero memorabili. San Vito Lo Capo ha una lunga spiaggia, davvero bellissima, soprattutto fuori stagione.

Passando dal Monte Cofano, un dolomitico promontorio sul mare, si arriva a Trapani, con un simpatico centro storico, ed Erice, paese medievale splendidamente arroccato altissimo sul mare. Trapani è importante per il turismo anche come luogo di partenza dei traghetti per le isole Egadi. Favignana è la più grande (ma può comodamente essere girata in bicicletta) e la più turistica: tra spiagge, baie spettacolari e una panoramicissima fortezza, si è davvero in paradiso. Levanzo ha un paesino di case bianche che sembra uscito da una cartolina greca, mentre Marettimo è più lontana e offre poco intrattenimento, ma con paesaggi imponenti, grotte marine, acqua cristallina e un pittoresco paese di pescatori... un buon viaggiatore non ha bisogno d'altro!

In gita in Sicilia
Panarea, una delle Isole Eolie
La vacanza può continuare lungo le saline di Mozia e Marsala, poi un tratto di costa leggermente meno affascinante, fino alle meraviglie attorno ad Agrigento: la valle dei Templi per assaporare la storia della Magna Grecia, la riserva di Torre Salsa e la Scala dei Turchi per godersi spiagge fantastiche e bianche scogliere calcaree.
Quante mete per una vacanza! E manca ancora mezza Sicilia! Continuiamo il nostro itinerario di viaggio...
Da Agrigento si può passare al bel paese di Ragusa (anche se abbiamo saltato comunque alcune destinazioni meritevoli) e alle vicine Noto e Modica, belle cittadine con, in zona, anche ottima enogastronomia.
Siracusa è una delle città più belle della regione, grazie alle case bianche sul mare dell'Isola di Ortigia. Attorno a Siracusa ci sono alcune delle spiagge più belle della Sicilia: il Parco Marino del Plemmirio è pieno di baiette da esplorare e dove fare il bagno, mentre la spiaggia di Calamosche oltre che da vedere è perfetta per rilassarsici.

Risalendo la costa orientale della Sicilia, si arriva a Taormina, arroccata in alto sul mare, famosa per il panoramicissimo antico teatro greco ma anche per la vicina spiaggia di Isola Bella. Qui l'interno offre la spettacolare attrattiva del Monte Etna, il vulcano più alto d'Italia, e uno dei vulcani attivi più spettacolari al mondo.
Continuando l'itinerario lungo il periplo della Sicilia, si può visitare la costa settentrionale dell'isola e, in particolare, Cefalù, splendida cittadina sul mare da cui partono i traghetti per la vicina Stromboli e le altre isole Eolie. Questo meraviglioso arcipelago, oltre a presentare acqua cristalline e coste imponenti, offre degli strepitosi paesaggi vulcanici, come appunto a Stromboli e a Vulcano.
In questa veloce scorsa delle mete turistiche della Sicilia assolutamente da vedere abbiamo dimenticato diverse cose... ma dobbiamo menzionare ancora almeno due distanti isolette, quelle di Pantelleria e Lampedusa, selvagge e con spiagge da urlo.
Nel prossimo capitoletto trovate altre info e link alle pagine di dettaglio su alcune delle mete più belle per una vacanza in Sicilia.
In gita in Sicilia
Castellammare del Golfo

Cosa fare in una gita in Sicilia

Come si evince dal paragrafo sul "cosa vedere", c'è davvero tanto da fare in Sicilia! Anzitutto, potete leggere le nostre pagine di dettaglio sulle Isole Egadi e sulle isole Eolie, raccontate al termine di un lungo viaggio in barca a vela.
Le coste più lunghe d'Italia e tutte le isolette sono ovviamente una lunga fonte di attività e divertimenti, ma l'interno, e in particolare la zona dell'Etna, è altrettanto coinvolgente.

Il mare permette di fare snorkeling, immersioni, canoa, vela... Le Eolie e le Egadi, in particolare, sono destinazioni perfette per un viaggio in barca a vela.
Il trekking verso i vulcani è un'attività peculiare della Sicilia, non solo sull'Etna ma anche sullo Stromboli, mentre sull'isola di Vulcano ci sono pozze termali dove fare il bagno. Se camminare verso un vulcano attivo per voi non è abbastanza emozionante, sull'Etna, alto oltre 3000 metri, potete anche sciare!
L'enogastronomia siciliana propone un'incredibile quantità di prelibatezze. Da grandi classici di terra come la pasta alla norma o gli arancini, fino a delizie di mare abbastanza uniche in Italia come il cous cous di pesce di San Vito Lo Capo (e dintorni). Il tonno e le melanzane sono due ingredienti per tante deliziose ricette, e in genere in Sicilia si mangia bene spendendo poco (a parte che nelle mete più turistiche). Di dolce, tra cassate e cannoli (oltre al cioccolato di Modica) c'è l'imbarazzo della scelta. E il pasto può essere accompagnato da un vino rosso come il Nero d'Avola o un bianco come il Grillo o l'Inzolia, e poi Zibibbo, Malvasia o Marsala per il dolce... insomma, una splendida vacanza enogastronomica!

Come viaggiare in Sicilia

Quando andare e come muoversi in Sicilia? La risposta a queste domande è legata a cosa volete fare e vedere. Un itinerario di viaggio in auto lungo l'isola è un'idea fantastica, limitandosi magari a certe zone se il tempo è ridotto. Sulle isolette attorno alla Sicilia, però, l'auto non serve a molto: bisogna andarci in traghetto e poi camminare o girare a piedi, in scooter o in quad! E, soprattutto, con mezzi nautici.
Comunque, l'idea volo + noleggio auto è valida! (Per noleggiare qui un'auto ai prezzi migliori per il vostro itinerario di viaggio consiglio sempre di cercare e prenotare a questo link).
Per un'idea sui prezzi degli hotel in Sicilia cliccate qui per confrontare gli alberghi e trovare gli alloggi più convenienti.
Tutte le stagione sono buone per visitare la Sicilia. L'estate è lunga, e se fuori stagione fare il bagno in mare può essere difficile, ci si può concentrare sulle visite alle città d'arte e sui trekking (oltre che, d'inverno, sullo ciaspole e gli sci sulle pendici dell'Etna). Insomma, una vacanza in Sicilia è sempre un'ottima idea!

Se vi piacciono i viaggi selvaggi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy