Seguiteci su FB e Instagram! Dopo le notti insonni spese per creare il sito, ve ne saremo grati!

E se vi piacciono i libri di viaggio, leggete l'unica ed emozionante
GUIDA TURISTICA DEL PIANETA TERRA: UN'ESILARANTE AVVENTURA DALLA NAMIBIA ALLA LIGURIA

Seguiteci su FB e Instagram! Dopo le notti insonni spese per creare il sito, ve ne saremo grati!

E se vi piacciono i libri di viaggio, leggete l'unica ed emozionante
GUIDA TURISTICA DEL PIANETA TERRA: UN'ESILARANTE AVVENTURA DALLA NAMIBIA ALLA LIGURIA

TREKKING IN LIGURIA

Itinerari escursionistici dal mare ai monti
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

La Liguria è una delle regioni con il maggior numero di itinerari escursionistici: i sentieri vanno dal Mar Ligure alle vette dell'Appennino e delle Alpi. Per chi ama il trekking, questi itinerari offrono la possibilità di soddisfazioni inesauribili. Tra i percorsi più battuti dai camminatori ci sono i sentieri di Portofino e delle Cinque Terre, ma è facile trovare escursioni in località meno famose e altrettanto spettacolari.
In questa pagina suddividiamo i sentieri in 5 aree:
- Il Golfo di La Spezia
- Le Cinque Terre
- Le baie del Levante tra Levanto e Rapallo
- Da Portofino a Genova
- La Riviera di Ponente
Sotto trovate tutti gli articoli (con indicazioni e foto) dedicati alle decine di sentieri percorsi (in particolare, tutta la costa ligure di Levante, da Genova alla Toscana, e i tratti più belli di quella di Ponente).

Cartina dei sentieri della Riviera Ligure
La cartina dei sentieri della Riviera Ligure
Cliccate qui per trovare le varie foto e tutte le cartine dei sentieri della Riviera Ligure:
Cartina sentieri Portovenere, Riviera Ligure Cartina sentieri Cinque Terre, Riviera Ligure Cartina sentieri Portofino, Riviera Ligure


Qua ci sono tutte le pagine specificamente dedicate ai sentieri lungo la Riviera di Levante in ordine da ovest a est: Moro, Fasce e laghetti di Nervi,
il sentiero da Genova Nervi a Recco,
un percorso ad anello a Sori,
il sentiero Recco - Caravaggio - Camogli,
i trekking a Portofino inclusi quelli
da Portofino a Cala degli Inglesi e Punta del Giasso e
da Portofino al Vitrale
il sentiero da Chiavari a Montallegro
o quelli tra Santa Margherita, Rapallo e Zoagli e da Zoagli a Chiavari,
l'anello dei Cinque Campanili a Zoagli,
le Cinque Torri tra Chiavari e Leivi,
il percorso Chiavari - Lavagna - Sestri,
da Cavi di Lavagna al Monte Capenardo e il sentiero dell'ardesia,
Sestri Levante e Punta Manara,
l'itinerario Deiva Marina - Moneglia - Riva,
Da Moneglia al Monte Incisa,
trekking da Deiva a Framura,
i sentieri tra Framura, Bonassola e Levanto
o la ciclopedonale Framura - Levanto,
Montaretto e spiaggia di Sca,
da Bonassola al Monte Rossola,
Monterosso e Punta Mesco,
i sentieri attorno a Vernazza,
l'itinerario Corniglia - Volastra - Manarola - Riomaggiore,
la meravigliosa escursione da Riomaggiore a Portovenere via Monesteroli,
Le pozze di Punta Pineda
, un focus su Monesteroli,
la discesa al mare da Campiglia a Schiara,
da Campiglia al Persico e a Tramonti,
l'isola della Palmaria,
tra Baia Blu e San Terenzo,
Lerici e Fiascherino,
Tellaro e Montemarcello.
Qua sotto una sintesi di tutte le tappe dell'itinerario di trekking lungo la Riviera Ligure, presentate ora da est a ovest. Scegliere l'ordine in cui percorrere i sentieri sta a voi :)

Trekking a Portovenere, Liguria orientale Il Golfo di La Spezia e Portovenere
Il Golfo di La Spezia offre fantastici itinerari escursionistici sul mar Ligure. Partendo dall'estremità orientale della Liguria, al confine con la Toscana, i primi sentieri sono quelli tra Tellaro, Punta Corvo e Montemarcello, poi tra Tellaro, Fiascherino e Lerici e infine a San Terenzo con il sentiero per Baia Blu e Punta Galera. Attraversato il Golfo di La Spezia, si arriva sull'isola della Palmaria, la più grande della Liguria, percorribile con un sorprendente sentiero.
Davanti alla Palmaria c'è Portovenere, da cui parte l'itinerario escursionistico verso Monesteroli e Riomaggiore, un sentiero intenso tra i più belli della Liguria (e del mondo!). Lungo questo percorso si hanno varie ripide discese verso spiagge selvagge: il sentiero per le pozze di Punta Pineda, il magnifico itinerario che scende al mare da Campiglia a Schiara e quello forse ancora più clamoroso da Campiglia al Persico e a Tramonti. Abbiamo un ulteriore focus sull'incredibile Monesteroli qui.

Trekking a Vernazza, Cinque Terre, Liguria Trekking alle Cinque Terre
Una volta a Riomaggiore, iniziano i trekking nelle Cinque Terre, tanto rinomate quanto belle. Per tale motivo, i sentieri sul mare tra le Cinque Terre sono battutissimi, soprattutto nei weekend di primavera e d'estate, ma meritano comunque. E si trovano anche percorsi meno frequentati.
Ad esempio, lungo parecchi tratti del percorso a mezza costa tra Riomaggiore, Manarola e Corniglia, via Volastra troverete pochi altri escursionisti... ma tanti strepitosi panorami.
Da Corniglia potete andare a Vernazza e Monterosso, come descritto qui con foto e info, seguendo i sentieri a pagamento sul mare oppure la panoramica via dei santuari.
La Guida Turistica del Pianeta Terra, di Simone Boragno
Trekking vicino a Moneglia, in Liguria orientale Da Monterosso a Rapallo
Proseguendo da est verso ovest, dopo Monterosso si lasciano le Cinque Terre, ma anche questa parte della Liguria è ricca di splendidi sentieri sul mare e sui monti. Sulla costa si può seguire un itinerario che porti da Monterosso a Levanto, e da qui a Bonassola e Framura lungo il sentiero (ma anche lungo la la ciclopedonale). Inoltre, da Bonassola ci si può inerpicare fino al panoramico Monte Rossola oppure deviare a Montaretto e alla spiaggia di Sca. Camminando tra Deiva e Framura potete ammirare pittoreschi borghetti tipici nella pace più assoluta, e poi fare un tuffo in mare.
Molto panoramico, e poco frequentato, è anche il percorso da Deiva a Moneglia e a Riva Trigoso, e consigliabilissima pure la deviazione che porta da Moneglia al Monte Incisa.
Riva Trigoso è separata da Sestri Levante dal promontorio di Punta Manara, percorribile su un affascinante sentiero che partendo dal centro storico di Sestri. Proseguendo verso ovest, si può camminare da Sestri a Chiavari via Lavagna, eventualmente passando dal super-panoramico Monte Capenardo. Nell'entroterra di Lavagna e Sestri Levante, ci sono bei sentieri nell'Appennino verso i Monti Zatta e Porcile.
Una volta arrivati a Chiavari, c'è l'imbarazzo della scelta: si può percorrere il sentiero delle Cinque Torri tra Chiavari e Leivi, oppure intraprendere le belle escursioni verso la collina delle Grazie e Montallegro. Dal santuario di Montallegro si scende a Rapallo.
In alternativa al percorso per Montallegro, da Chiavari si può andare a piedi a Zoagli e poi, da Zoagli, proseguire con l'itinerario per Rapallo e Santa Margherita. Attorno a Zoagli c'è anche il sentiero ad anello dei Cinque Campanili.
In questo tratto di Liguria, anche nell'interno ci sono numerosi itinerari interessanti, splendidi pure d'inverno con le ciaspole, ad esempio in Val d'Aveto, dei cui sentieri parliamo qui e in particolare sulla cresta del Monte Ramaceto o sul Monte Penna e Aiona.

Trekking da Portofino a Camogli, Liguria Il promontorio di Portofino e i sentieri verso Genova
Il promontorio di Portofino offre alcuni dei sentieri sul mare più belli della Liguria. Da Rapallo ci si può incamminare sui sentieri di Santa Margherita Ligure, Portofino e San Fruttuoso di Camogli. Ci sono tanti itinerari che s'intrecciano attorno a Portofino, tra cui la panoramicissima escursione a Cala degli Inglesi e Punta del Giasso e il breve, semisconosciuto ma bellissimo sentiero del Vitrale.
Spostandosi verso ponente, si può fare trekking da Camogli a Recco passando per la Madonna di Caravaggio, per poi continuare sui sentieri di Sori e Bogliasco fino a Genova Nervi, posti splendidi anche se certamente più popolosi del Parco di Portofino. Da Sori stessa si possono fare due belle gite al Santuario del Redentore e al Monte Santa Croce, oppure unirle con questo spettacolare itinerario ad anello. Alle spalle di Genova, invece, bisogna ammmirare panorami e cunicoli tra Monte Moro, Monte Fasce e laghetti di Nervi.
Una volta arrivati a Genova, l'impresa è completata: tutta la Liguria di Levante è stata percorsa!

Panorama da Capo Noli, Liguria La Riviera Ligure di Ponente
Tra Genova e Savona, subito alle spalle della costa, c'è il parco del Beigua, con vette oltre i mille metri quasi a picco sul mare, come potete leggere a riguardo del trekking al passo del Faiallo e Monte Reixa.
Sul mare la Riviera di Ponente è più piatta di quella di Levante, ma con alcune perle tra cui spicca il sentiero da Varigotti a Noli, con gli scorci più spettacolari della zona e alcune grotte notevoli. Caverne ancora più grandiose si trovano lungo i sentieri di Finale Ligure, mentre il vicino sentiero da Spotorno al Monte Mao è soleggiatissimo.
In provincia di Imperia è molto panoramico l'itinerario tra Cervo ed Andora che ha in Cervo uno dei borghi più belli della Liguria.
Nell'interno, le Alpi Marittime offrono scorci d'alta montagna, come dallo spettacolare Monte Saccarello, la vetta più alta della Liguria, raggiungibile con splendidi sentieri, anche d'inverno con le ciaspole.


Consigli Bisogna godersi lentamente tutti i sentieri della Riviera Ligure, quindi fate tante tappe, con bagni, picnic panoramici e ciò che preferite. L'importante è affrontare i sentieri con la giusta preparazione: a parte le ovvietà tipo le scarpe adatte, bisogna tenere a mente che alcuni percorsi sono franosi e scoscesi. Leggete le nostre pagine specifiche sulle camminate per informarvi preventivamente, e usate delle mappe cartacee e/o delle cartine elettroniche come quelle fatte dagli utenti sull'app maps.me. Le cartine da noi pubblicate sono banalmente realizzate con Google Maps che, nella visione satellitare, è sempre utile per scorgere le tracce di sentiero.
Riporto di nuovo il link a tutta la galleria fotografica con mappe e panorami:
Trekking a Portovenere, Liguria orientale Trekking a Portovenere, Liguria orientale Trekking a Portovenere, Liguria orientale


Se vi piacciono i viaggi selvaggi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy