Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

OMAN

Esplorazione in jeep di dune, canyon e spiagge deserte, campeggiando nella natura
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

INFORMAZIONI E CONSIGLI DI VIAGGIO PER L'OMAN

L'Oman è una nazione sulla penisola araba con un fascino particolare, non solo perché si affaccia sull'Oceano Indiano. Qua sotto tutte le info (e per i dettagli e le foto date un'occhiata poi al nostro diario di viaggio).
Perché andare? Ci sono infinite ragioni per fare una vacanza in Oman, ad esempio gli splendidi paesaggi e il mare magnifico, la popolazione tanto gentile da lasciare stupiti, la sicurezza sociale e il clima secco.
Quando andare? Dipende in parte dall'itinerario di viaggio in Oman, ma in generale si consiglia l'inverno, soprattutto se volete scappare dal freddo. Nelle vacanze di Natale le temperature vanno dai 18 di minima ai 27 di massima e anche a Capodanno il turismo di massa non esiste. D'estate il caldo può diventare insopportabile.
Come muoversi? Un mezzo privato, possibilmente una jeep, è l'ideale per la libertà che dà e per i costi contenuti (la benzina viene 25 centesimi al litro! E per il noleggio auto si trovano ottime offerte). L'alternativa più costosa, più comoda e meno emozionante è soggiornare in un resort ed effettuare gite organizzate.
Per noleggiare qui un'auto ai prezzi migliori per il vostro itinerario di viaggio consiglio assolutamente di cercare e prenotare a questo link.
Quanto costa? La vita in Oman costa abbastanza poco, se ci si tiene lontani dai resort turistici. Anzi, se si campeggia nella natura non costa quasi niente, mentre di volo dall’Italia abbiamo speso 580 euro a testa inclusa l’assicurazione di viaggio... ma si possono trovare voli a parecchio meno, prenotando in anticipo.
Nizwa
Nizwa
Tenete a mente che nel quanto costa io tengo conto di tutto il viaggio... dal mezzo per l'aeroporto di partenza alla bibita passando per pasti e souvenir.
Per un'idea sui prezzi degli hotel, cliccate qui per confrontare le offerte e trovare maggiori informazioni per il viaggio nei dettagli degli alberghi. Consiglio anche di prenotare qui voli e hotel, sia separatamente che come pacchetto combinato:


Dove andare? La capitale Muscat è un punto focale di ogni itinerario di viaggio in Oman e presenta un affascinante centro storico e splendide spiagge a pochi chilometri di distanza. L’interno include montagne (Jebel Shams), deserti (Al Sharqiya Sands) e cittadine fortificate (Nizwa, Nakhl). La specialità della casa sono però i “wadi”, canyon occupati da ruscelli, laghetti dove tuffarsi e palmeti. Il Wadi Bani Khalid è ricco di piscine naturali, mentre il Wadi Shab presenta una cascata sotterranea sotto cui bagnarsi.

Altre destinazioni? Anzitutto, anche lungo l'itinerario di viaggio sopra descritto ci sono molte mete meritevoli raggiungibili con piccole deviazioni.
Sono inoltre consigliate gite all'isola di Masirah - che però potrebbe apparirvi esageratamente desertica. Ma il bello di una vacanza in Oman è vagare in libertà: munitevi di jeep, fate conoscenza con qualche beduino che percorra la stessa pista e raggiungete la costa nei pressi di Masirah Island attraversando il deserto.
Il sud e Salalah meritano ovviamente un viaggio, tenendo presente che distano 1000 chilometri da Muscat.
La penisola di Musandan, più facilmente raggiungibile da Dubai, è un insieme di splendide baie e canyon tra le montagne (e non solo, ovviamente).
Mappa itinerario di viaggio in Oman
Cartina itinerario di viaggio in Oman, toccando la capitale Muscat e deserti, canyon e spiagge

DIARIO E ITINERARIO DI VIAGGIO IN OMAN

Qui un estratto del nostro diario di viaggio in Oman, dove troverete informazioni dettagliate per l'organizzazione della vacanza (o, meglio, dell'avventurosa spedizione) e tutte le foto.
"Camminammo per tre quarti d'ora tra falesie, palme e acque limpide [...] nuotammo fino a raggiungere uno stretto passaggio sotto la montagna, dove c'era spazio giusto per mani e testa. Sbucammo quindi in un laghetto sotterraneo in cui precipitava una piccola cascata. Non so se fosse più spettacolare l'ambiente o la sensazione di trovarsi in un'avventura incredibile, alla Indiana Jones."
"Dopo una buona dormita, la colazione tra le rocce aveva un ottimo sapore. Bevevamo the quando s'avvicinò a noi un uomo col fucile. Era una spiacevole sorpresa, il fatto che stessimo per morire: rischiava di rovinare la vacanza."

CLICCATE QUI PER TUTTO IL DIARIO DI VIAGGIO IN OMAN E PER LA SPLENDIDA GALLERIA FOTOGRAFICA

Se vi piacciono questi viaggi selvaggi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:


Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy