Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Trekking da Chiavari a Montallegro

Gli splendidi panorami su Portofino e la Liguria
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Il sentiero che da Chiavari porta a Montallegro non è molto frequentato ma è uno dei più affascinanti della Liguria. Grazie a questo trekking, e ai molti altri in zona, come gli itinerari escursionistici nel promontorio di Portofino, si può veramente apprezzare la bellezza della Liguria. (L'altro modo è la canoa, per vivere esperienze uniche!)

Sentiero tra Chiavari e Montallegro
Sentiero tra Chiavari e Montallegro
Ci sono diversi punti di accesso al sentiero da Chiavari a Montallegro. Il più bello, anche se l'inizio non sembra promettente, è quello alla fine della passeggiata a mare di Chiavari, lato ponente. Seguendo la strada, infatti, si scavalca la ferrovia e da una curva a U parte un sentiero all'apparenza anonimo.

In realtà, da qui si sale in una ventina di minuti al Santuario delle Grazie, che offre una splendida vista. Poi, con una ripida ma breve salita che parte subito a destra del santuario, si arriva a delle case in pietra ancor più panoramiche.
Sentiero delle Grazie tra Chiavari e Montallegro
Il sentiero delle Grazie, sopra Chiavari, è un ottimo modo per iniziare l'escursione verso Montallegro
La collina delle Grazie, su cui passa l'omonimo sentiero, dà la possibilità di ammirare queste viste su Chiavari, Portofino e il Mar Ligure mentre si cammina negli uliveti.
Sentiero delle Grazie tra Chiavari e Montallegro
Dalle case sulla collina delle Grazie si ammirano splendidi panorami
Dal Sentiero delle Grazie si continua l'escursione verso Montallegro camminando in direzione ovest, verso il Monte Telegrafo e Zoagli, camminando a monte di belle frazioni come Sant'Andrea di Rovereto. L'itinerario è ben segnalato, coi cartelli che, passato il Monte Telegrafo, vi indicheranno la direzione del Monte Anchetta e poi di Montallegro, non prima di avere ammirato ancora un po' il bucolico panorama di queste colline sul mare.
Sentiero delle Grazie tra Chiavari e Montallegro
Uliveti e panorama sulla collina tra Chiavari e Zoagli
Se decidete di "perdere" il bivio per Montallegro, finite a Zoagli, per un'altra splendida camminata, tra creuze, ulivi, chiesette panoramiche e villette vista mare. In alcuni punti bisogna attraversare la strada, ma ne vale la pena, soprattutto per l'arrivo sulla spiaggia di Zoagli.

Ma a noi interessa l'itinerario verso Montallegro: per procedere verso il Santuario, il sentiero s'inerpica nella natura, lontano dal traffico, in un'alternanza di tratti boschivi, punti panoramici sul mare e viste verso l'interno della Liguria, che, d'inverno, possono far pensare a un trekking d'alta montagna.
Entroterra ligure visto dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
L'entroterra ligure visto dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Questo, del resto, è il bello della Liguria, con panorami che spaziano dal mare alla montagna nell'arco di... un secondo. Basta girare, leggermente, la testa.
Il Tigullio dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Il Golfo del Tigullio visto dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
In questa parte si sale tra i boschi del Monte Anchetta, da cui ci si può anche facilmente collegare al sentiero tra Chiavari e Leivi. Tra i vari percorsi paralleli possibili, tutti vicinissimi, c'è anche quello che incontra la bella chiesetta nel bosco della Madonnetta.

Avvicinandosi a Montallegro, i panorami si spostano verso il Promontorio di Portofino, e che panorami!
Portofino dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Il promontorio di Portofino ammirato dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Di queste viste non ci si stanca mai, e a seconda della stagione e dell'orario cambiano i colori e la luce. Quando ormai si è poco lontani dal santuario, s'incontra un pittoresco edificio, l'albergo del Pellegrino, assai panoramico, dove si può bere e mangiare qualcosa: dipende molto dal proprio passo e dalle pause, ma 4 ore di trekking possono essere una durata ragionevole per arrivare qui da Chiavari.
Portofino dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Il promontorio di Portofino ammirato dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Portofino dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Il promontorio di Portofino ammirato dal sentiero tra Chiavari e Montallegro
Il santuario della Madonna di Montallegro si erge imponente sopra Rapallo, a una quota di 612 metri sul livello del mare.
Il Santuario della Madonna di Montallegro
Il Santuario della Madonna di Montallegro
A questo punto, per tornare a Chiavari, se non si vuole ripetere l'itinerario d'andata, si può scendere a Rapallo percorrendo una lunga e ampia scalinata (in discesa, questa parte del trekking richiede un'oretta) fino alla stazione dove prendere il treno o un bus. Questo sentiero non è affascinante quanto quello da Chiavari, ma offre alcuni bei panorami, soprattutto al tramonto.
Se volete alloggiare a Rapallo o dintorni in vista di altre camminate, magari a Portofino cliccate qui per confrontare gli alberghi e trovare gli alloggi più convenienti.
Tra Rapallo e il Santuario della Madonna di Montallegro
Scendendo verso Rapallo, al tramonto, dal Santuario della Madonna di Montallegro
In alternativa, una funivia (non sempre aperta) collega Rapallo e Montallegro; ovviamente, c'è anche la strada asfaltata, se trovate un passaggio.
Ci sono altri percorsi per arrivare a Montallegro: oltre che da Rapallo o dalle colline sopra Recco, si può partire anche da Maxena (una frazione di Chiavari) o da Leivi. Il sentiero qui descritto con partenza da Chiavari, oltre ad avere il vantaggio di essere comodo coi mezzi pubblici, è a mio avviso il più intenso e affascinante, uno dei sentieri più belli della Liguria.
Cartina dei sentieri sul mare di Portofino
Questa cartina di Google Maps può aiutare a localizzare il sentiero:) Cliccandoci, accedete all'album con mappe e foto
Come si vede dalla mappa, ci sono tanti sentieri diversi in zona, descritti qua sul sito. Inoltre, questo itinerario è uno dei tanti sentieri tra Genova e la Toscana, tutti percorsi e tutti descritti a questa pagina sul trekking in Liguria.
Per percorrere l'intera Riviera da ovest a est, la tappa precedente è quella dei trekking a Portofino, tra Camogli e Santa Margherita, mentre l'itinerario successivo porta da Chiavari a Lavagna e Sestri Levante.
Per quanto riguarda il sentiero Chiavari Montallegro, non mi resta che augurarvi una buona gita!
Se vi piacciono le attività all'aria aperta e i viaggi avventurosi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy