Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Metti mi piace alla pagina FB di Wild Trips. I pazzi che hanno speso notti insonni per creare il sito te ne saranno grati! (E riceverai aggiornamenti, consigli di viaggio e foto)

Trekking a Punta Manara

Sestri Levante, il panoramico promontorio e la Ciappa du Lu
Itinerari di viaggio, escursionismo, kayak e vela in Italia e nel mondo

Dal centro di Sestri Levante parte l'itinerario escursionistico per il promontorio di Punta Manara, da cui poi si può anche scendere per uno scosceso sentiero fino agli scogli della Ciappa du Lu per tuffarsi nel Mar Ligure, qui davvero cristallino. Una camminata consigliatissima in tutte le stagioni, d'estate per andare a fare un bagno dove l'acqua è più blu, d'inverno per ammirare splendidi panorami senza sudare nella salita. La partenza dal centro di Sestri Levante, a due passi dalla Baia del Silenzio, è davvero caratteristica... e nel raggio di 300 metri ci sono 28 panifici che producono della deliziosa focaccia per il picnic. Insomma, questo è l'inizio sentiero più focaccioso al mondo.

Inizio del sentiero a Sestri Levante con vista sulla Baia delle Favole
L'inizio del sentiero da Sestri Levante verso Punta Manara regala subito una bella vista sulla Baia delle Favole
La partenza dal "caruggio", cioè la via pedonale centrale di Sestri Levante, è segnalata da un cartello con scritto Punta Manara. Due quadrati rossi indicano l'itinerario. S'inizia subito in salita, tra due muri di pietra; voltandosi indietro, si ha un primo panorama sulla Baia delle Favole e su un bello scorcio di Golfo del Tigullio. Poco più su, la vista si apre sul mare aperto.
Lungo il sentiero per Punta Manara
Il sentiero da Sestri Levante a Punta Manara e le viste sul Mar Ligure
Sono sufficienti una decina di minuti di cammino dal centro di Sestri Levante per essere immersi nella vegetazione e nel silenzio, con splendidi panorami. Il sentiero in realtà è abbastanza frequentato nei weekend primaverili e di fine estate, quindi per la pace assoluta dovete cercare orari un po' alternativi. I panorami si aprono presto sulla penisola di Sestri e sulla Baia del Silenzio.
Lungo il sentiero per Punta Manara
Panorama su Sestri Levante dal sentiero per Punta Manara

Il trekking a un certo punto diventa leggermente più impegnativo per il fondo roccioso del sentiero, non difficile ma abbastanza ripido; ci sono comunque alcune panchine che permettono di rilassarsi e godersi il panorama.
Lungo il sentiero per Punta Manara
Panoramica panchina lungo il sentiero per Punta Manara
Continuando a seguire i cartelli per Punta Manara, il sentiero si immerge in una vegetazione sempre più Mediterranea, con pini marittimi, lecci e corbezzoli (frutti rossi deliziosi in autunno). Alcune deviazioni (salendo, a sinistra) dirigono verso la periferia di Sestri Levante, ma in generale sono percorsi meno interessanti.
Lungo il sentiero per Punta Manara
Macchia mediterranea lungo l'itinerario escursionistico per Punta Manara
Arrivati a Punta Manara (in tutto, un'oretta di cammino da Sestri Levante), si trovano i ruderi di una vecchia torre d'avvistamento e una ripida scala che porta ad ammirare il panorama sul promontorio stesso, sulla baia di Riva Trigoso e sulla estremità orientale della Liguria.
Vista verso est da Punta Manara
Vista verso est da Punta Manara: il primo promontorio è quello di Punta Baffe, l'ultimo il Mesco
Si nota in particolare la limpidezza del mare sotto il promontorio (da noi percorso più volte in canoa).
Da qui si può proseguire verso la frazione di Sestri Levante della Ginestra (un percorso abbastanza panoramico) e poi Riva Trigoso, oppure tornare indietro. Noi consigliamo di scendere allo scoglio della Ciappa du Lu (Pietra del Lupo, in genovese). Tornando verso Sestri, infatti, a circa 5 minuti da Punta Manara un sentiero si dirige verso il mare.
Lungo il sentiero per Punta Manara
A 5 minuti da Punta Manara, sulla destra (per chi sale) si diparte il sentiero verso la Ciappa du Lu e il mare

Questo sentiero è abbastanza ripido e scivoloso, anche se ben tracciato. Nulla d'impossibile, ma chi non ha buon equilibrio stia attento: non ammazzatevi, insomma (che è un po' anche un consiglio di vita). La fatica (si scende dai 150 metri di altezza di Punta Manara fino al mare, e poi si dovrà risalire) è ricompensata dalle acque cristalline attorno alla Ciappa du Lu.
La Ciappa du Lu tra Sestri Levante e Punta Manara
La Ciappa du Lu tra Sestri Levante e Punta Manara
Vista dalla Ciappa du Lu verso Sestri Levante
Vista dalla Ciappa du Lu verso Sestri Levante
Questo è il posto ideale per rilassarsi, prendere il sole, nuotare (ricordatevi la maschera per meglio apprezzare l'acqua limpidissima popolata da pescetti), camminare sugli scogli, arrampicarsi e tuffarsi.

Arrampicandosi sullo scoglio della Ciappa du Lu
Arrampicandosi sullo scoglio della Ciappa du Lu, col solo rischio di cadere in acqua e farsi un bel bagno
Dopo avere trascorso una bella giornata sguazzando felici nel Mar Ligure si può risalire al sentiero principale e concludere il trekking tornando verso Sestri Levante. Al tramonto, potrebbe capitarvi di assistere a panorami così... brutta roba!
Vista su Sestri Levante al tramonto
Vista su Sestri Levante dal sentiero, rientrando da Punta Manara nel tardo pomeriggio
Rientrati a Sestri, se vi state muovendo coi mezzi pubblici, la stazione del treno è vicinissima... e nel tragitto ovviamente incontrerete 40 panifici e 18 gelaterie per rifocillarvi e riprendervi dalle fatiche.
Cartina dei sentieri di Chiavari e Sestri
Questa cartina di Google Maps può aiutare a localizzare il sentiero:) Cliccandoci, accedete all'album con mappe e foto
Questo itinerario è uno dei tanti sentieri tra Genova e la Toscana, tutti percorsi e tutti descritti a questa pagina sul trekking in Liguria. Per percorrere l'intera Riviera da ovest a est, la tappa precedente è quella tra Chiavari, Lavagna e Sestri Levante, mentre l'itinerario successivo porta da Riva Trigoso a Moneglia e a Deiva Marina.

Se vi piacciono le attività all'aria aperta e i viaggi avventurosi o se volete trovare altre foto di questa e altre destinazioni, oltre che consigli e nuovi itinerari, visitate la nostra pagina FB e mettete mi piace:

Contatta info@wildtrips.net per domande su un itinerario, suggerimenti su un diario di viaggio, collaborazioni o per organizzare gite in mare in Liguria.
Mappa del sito - Privacy